Categorie Alimenti: News.

L’effetto dello zenzero (Zingiber officinale Roscoe) in pazienti con cancro avanzato

Ravi Bhargava, Martin Chasen , Michael Elten, Neil MacDonald 

The effect of ginger (Zingiber officinale Roscoe) in patients with advanced cancer.

Clinical Trial Support Care Cancer. 2020 Jul;28(7):3279-3286.

 

Background: la sindrome anoressia-cachessia (ACS) è una condizione complessa nei pazienti con cancro avanzato, definita da una perdita sproporzionata della massa muscolare scheletrica e da una mancanza o perdita di appetito. Questa condizione abbassa notevolmente la qualità della vita e limita le opzioni di trattamento. L’ACS è comunemente associata a sintomi gastrointestinali come nausea e vomito. Lo zenzero ha avuto successo nel trattamento di questi sintomi, ma non è stato ancora testato su pazienti con cancro avanzato. L’elettrogastrografia è una tecnologia che consente la registrazione diretta dell’attività mioelettrica gastrica (GMA).

 

Scopo: lo scopo di questo studio è (1) determinare gli effetti dello zenzero sul GMA in questi pazienti, (2) valutare i sintomi soggettivi utilizzando 3 scale validate e (3) correlare il livello di fattori infiammatori e grelina in questa popolazione di pazienti.

 

Metodi: I pazienti con ACS e cancro avanzato sono stati reclutati dal programma ambulatoriale di riabilitazione palliativa presso l’ospedale Elisabeth Bruyère. I pazienti sono stati istruiti a prendere una capsula giornaliera di 1650 mg di zenzero per 14 giorni e le misure di esito sono state registrate prima e dopo l’intervento, che includevano un esame del sangue per l’analisi dei livelli di PCR, albumina e grelina, 3 indagini auto-somministrate (DSSI, PG-SGA, ESAS), sintomi riferiti dal paziente e diagnosi di EGG.

 

Risultati: sono stati arruolati quindici pazienti con un’età media di 58 anni e diagnosi di cancro variabili. La diagnosi di EGG ha mostrato che 9 dei 15 pazienti hanno avuto un miglioramento diretto nella loro GMA, e tutti i pazienti hanno mostrato un miglioramento nei sintomi riportati, in particolare nausea, dismotilità e sintomi simili al reflusso. Non è stata trovata alcuna correlazione per la somministrazione di zenzero e fattori infiammatori.

 

Conclusione: questi risultati suggeriscono che lo zenzero può migliorare la GMA misurata dall’EGG e può avere un effetto notevole sul miglioramento dei sintomi.

 

Abstract

The effect of ginger (Zingiber officinale Roscoe) in patients with advanced cancer.

Background: Anorexia-cachexia syndrome (ACS) is a complex condition in advanced cancer patients, defined by disproportionate loss of skeletal muscle mass, and a lack or loss of appetite. This condition greatly lowers the quality of life and limits the treatment options. ACS is commonly associated with gastrointestinal symptoms such as nausea and vomiting. Ginger has been successful in treating these symptoms but has not yet been tested on patients with advanced cancer. Electrogastrography is a technology that allows the direct recording of the gastric myoelectrical activity (GMA).

 

Purpose: The aim of this study is to (1) determine the effects of ginger on the GMA in these patients, (2) evaluate the subjective symptoms using 3 validated scales, and (3) correlate the level of inflammatory factors and ghrelin in this patient population.

 

Methods: Patients with ACS and advanced cancer were recruited from the Palliative Rehabilitation outpatient program at Elisabeth Bruyère Hospital. Patients were instructed to take a daily capsule of 1650 mg of ginger for 14 days and outcome measures were recorded at pre- and post-intervention, which included a blood test for analysis of CRP, albumin and ghrelin levels, 3 self-administered surveys (DSSI, PG-SGA, ESAS), patient-reported symptoms, and an EGG diagnosis.

 

Results: Fifteen patients with a median age of 58 and varying cancer diagnoses were enrolled. EGG diagnosis showed that 9 of the 15 patients had a direct improvement in their GMA, and all patients showed improvement in reported symptoms, most notably nausea, dysmotility- and reflux-like symptoms. There was no correlation found for ginger administration and inflammatory factors.

 

Conclusion: These findings suggest that ginger may improve GMA as measured by EGG and may have a notable effect on symptom improvement.

 

Link all’articolo originale https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31745695/